Conosciamo Daniele Resuli

Daniele Resuli rdcom

Oggi vi presentiamo Daniele Resuli, nuovo Team Leader del Customer Support H24! Nonostante la sua giovane età (solo 26 anni) Daniele ha già grinta e preparazione da vendere.

Lo abbiamo intervistato per scoprire di più sul suo ruolo, chiave per una realtà come rdcom che da sempre fa dell’assistenza al cliente il proprio punto di forza.

Daniele, raccontaci qualcosa di te. Ma dal momento che rdcom si occupa di mobile messaging, prova ad usare i 160 caratteri previsti da un SMS!

Sono un tipo equilibrato. Amo stare in compagnia e pratico attività fisica per compensare la mia voglia di dolci. Ah, sono un buon ascoltatore!

Se dovessi descriverti usando solo 3 aggettivi, quali sarebbero?

(Sono una persona di poche parole, quindi questa domanda mi piace!) Paziente. Razionale. Equilibrato.

Sei ancora giovanissimo ma sei appena stato assunto come Team Leader del Team Customer Support h24 qui in rdcom, un ruolo di responsabilità! Quale è stato il tuo percorso lavorativo?

Il mio percorso di studi è stato legato al campo della ragioneria e della programmazione. Poi, come tutti i giovani, ho iniziato con le prime piccole esperienze lavorative. Venendo dalla zona della Riviera del Brenta ho fatto le mie prime esperienze nel settore calzaturiero. Nel 2015 ho avuto la fortuna di iniziare a lavorare per un’importante software house come consulente del settore Fashion, un’esperienza che mi ha permesso di imparare moltissimo nell’ambito dei software e della customer service. Sono sempre stato a contatto diretto tra Developers e clienti fino ad arrivare a gestire in autonomia progetti di implementazione software. A settembre sono arrivato in rdcom, e per ora sono molto contento della mia posizione.

In cosa consistono le attività del Support h24?

Principalmente ci occupiamo di rispondere alle richieste dei clienti nel modo più efficiente possibile. Siamo il primo punto di contatto del servizio di assistenza, quando un cliente ha bisogno di qualcosa entra in contatto con noi. Ogni richiesta, o ticket, viene preso in carico e gestito da noi, oppure “smistato” al reparto di competenza, ovvero il più adatto per rispondere al bisogno che ci viene presentato. Attualmente ci occupiamo anche delle configurazioni tecniche e del monitoraggio per il prodotto A2P Email.

Quali sono gli aspetti che più apprezzi del tuo ruolo?

Sicuamente il fatto che mi sia stato dato un ruolo di responsabilità mi stimola molto e mi spinge a cercare di fare il meglio ogni giorno non solo per me ma anche per il mio team.

Coordinare un gruppo di persone non è solo gestire, ma anche creare relazioni con i componenti del team. L’empatia e la trasparenza con le persone, quando va oltre al lavoro, porta a una coesione che poi alla fine si manifesta anche nelle attività. In questo caso la mia dote di buon ascoltatore che ho detto prima torna sicuramente utile. In più il mondo della business communication si sta rivelando davvero intrigante!

Uno dei punti di forza dell’offerta di rdcom è da sempre un’assistenza al cliente curata nei minimi dettagli, ma questo richiede un attento e intenso lavoro “dietro le quinte”. Come si impegna il tuo reparto per fornire una risposta sempre puntuale ai bisogni dei clienti?

Be, intanto offrendo una reperibilità 24/7. Avendo clienti in tutto il mondo spesso i fusi orari sono diversi da quelli italiani, quindi permettiamo a tutti di richiedere assistenza quando ne hanno bisogno. Inoltre ogni componente del team viene costantemente formato e aggiornato sia lato prodotto che lato organizzativo, per cercare di rispondere sempre di più in prima battuta a tutte le richieste.

Com’è cambiato il valore del customer support nell’esperienza cliente in seguito alla pandemia?

Penso che se già negli anni precedente alla pandemia il valore del customer support in generale fosse in crescita, dopo questi due anni il processo sia ancora più evidente. Con l’aumento evidente delle attività online e digitali, tra cui anche i servizi di automazioni email ed sms associati a e-commerce di cui rdcom si occupa, è sicuramente aumentata anche la necessità di maggiore assistenza. Al giorno d’oggi riuscire a trovare un’azienda come Rdcom che offre assistenza sempre (o quasi) in tempo reale è davvero un bel valore aggiunto!

Un cliente che ti chiede: perchè dovrei affidarmi a rdcom? Prova a rispondere come se non fossi un Team Leader del Support H24!  

È un ambiente giovane dove però non manca l’esperienza e dove è stimolante lavorare. Il cliente viene messo sempre al primo posto… ops, ma questa forse è proprio una risposta da Team Leader del Support!?

 

Ringraziamo Daniele per il suo tempo e gli auguriamo un grande in bocca al lupo per la sua esperienza in rdcom, che siamo sicuri sarà un.. SUPP..ER successo!