Email ed SMS marketing, l'importanza del linguaggio

Come ormai saprai, il successo di un brand è in gran parte determinato dalle numerose attività di digital marketing che coinvolgono i principali canali di comunicazione aziendali.

Infatti, sono proprio questi a rivelarsi fondamentali per stabilire relazioni di fiducia e durature con i clienti (o futuri tali), poiché è soprattutto da loro che dipendono le sorti della tua azienda. Dunque, qualunque siano i canali che sceglierai di utilizzare per veicolare i tuoi messaggi, dovrai prestare particolare attenzione non solo alla qualità dei contenuti, ma anche al linguaggio che adotterai.

Un testo ben scritto, in grado di catturare l’attenzione e coinvolgere il lettore, può aiutarti a:

  • trasformare un prospect in un lead
  • fidelizzare i clienti già acquisiti
  • attrarre nuovi clienti
  • incrementare il tasso di conversione
  • migliorare la customer experience

Va da sé che investire nel mobile marketing e in particolare in servizi di email marketing e sms marketing, sia la soluzione migliore e più efficace per raggiungere il maggior numero di persone. I social network, infatti, possono aiutarti a migliorare  la brand awarness, ma per aumentare il coinvolgimento degli utenti e fare lead generation è bene affidarsi a una comunicazione più mirata e completamente personalizzabile, come accade con email ed SMS.

Si stima, infatti, che l’80% delle persone sia interessato agli SMS ricevuti dai loro marchi preferiti che vantano, dunque, un tasso di lettura del 97%, confermandosi eccellenti canali di comunicazione insieme alle email.

Naturalmente, l’efficacia di email e SMS è determinata in gran parte dal testo dei messaggi. Ricorda che il linguaggio che sceglierai di adottare per le tue comunicazioni potrà rivelarsi la chiave del tuo successo.

Il linguaggio come garanzia di coinvolgimento

Esempi Testo Email Marketing

L’approccio con cui comunicare con il tuo pubblico richiede uno studio preciso: una volta individuato l’interlocutore tipo sarà tuo compito pensare a un linguaggio che gli sia familiare e che risponda alle sue aspettative. In questi casi, mettersi sullo stesso piano del lettore è fondamentale al fine di formulare un testo dal tone of voice chiaro e coinvolgente.

Anche se il lettore spesso non se ne rende conto, la scelta dei termini, del registro linguistico e persino la scelta dei tempi verbali, influisce sulla sua percezione del brand e del prodotto presentato. Ecco perché qualunque sia il prodotto o servizio che deciderai di promuovere, dovrai prestare particolare attenzione al testo della comunicazione, scegliendo con cura ogni parola.

Nell’email marketing, ad esempio, c’è sempre il rischio di apparire formali quando invece sarebbe auspicabile adottare un linguaggio più informale e diretto, specchio di una cultura aziendale sensibile al contatto con le persone e attenta ai loro bisogni. SMS ed email ti offrono una grande opportunità: dare voce al tuo brand. Riuscire a trasmetterne i valori, quindi, è la strategia migliore per coinvolgere gli utenti e catturare la loro attenzione.

L’efficacia dei tuoi messaggi aumenterà se deciderai di utilizzare un linguaggio inclusivo che non risulti in alcun modo discriminatorio. Solo grazie a una buona strategia di comunicazione che contempli l’utilizzo di un linguaggio efficace e persuasivo, sarai in grado di rafforzare la tua reputazione e la consapevolezza che i clienti hanno del tuo brand, potrai inoltre fidelizzarli e trasformare lead in nuovi acquirenti.

8 Best practice per creare messaggi accattivanti

Creare Contenuti Accattivanti

Per creare testi accattivanti e coinvolgenti è meglio non affidarsi al caso o all’istinto bensì ad alcune, semplici best practice.

  1. Rivolgiti alle persone utilizzando il loro nome così che i messaggi appaiano meno impersonali.
  2. Inserisci sondaggi o domande per aumentare il coinvolgimento e il numero di clic.
  3. Cerca di essere sintetico, i messaggi troppo lunghi rischiano di annoiare.
  4. Crea un senso di urgenza, magari inserendo una data di fine per le tue offerte o promozioni.
  5. Nell’email marketing concentrati molto sull’oggetto delle email che deve essere breve, conciso e attraente.
  6. Personalizza il mittente degli SMS per farti riconoscere subito dai tuoi clienti.
  7. Non dimenticarti di usare le call to action per incoraggiare i clienti a compiere una determinata azione. Alcuni esempi di CTA sono: “Clicca qui”, “Approfittane ora”, “Prenota subito”, “Scopri di più”, “Chiama adesso”.
  8. Negli SMS cerca di includere un link che riporti a una landing page per ovviare al limite dei 160 caratteri a tua disposizione e dare modo ai tuoi lettori di approfondire il contenuto inviato.

Pensa al tuo target: segmenta il database

Come accennato, a differenza dei social network, i servizi di email e SMS marketing offrono la possibilità di veicolare messaggi personalizzati e specifici per il tuo pubblico. Infatti, grazie a un’accurata segmentazione del database potrai inviare comunicazioni diverse a seconda del target di riferimento.

Anche conoscere lo storico degli acquisti dei tuoi clienti, così come i dati relativi alle loro interazioni precedenti, è determinante nella scelta dei contenuti. Ecco perché dovresti sempre segmentare il database! Questo si tradurrà in una maggiore soddisfazione dei clienti, ti permetterà di ottenere percentuali di clic molto più elevate, maggiori tassi di apertura e minori disiscrizioni.

Per conoscere gli interessi, le abitudini e i dati demografici del tuo pubblico è fondamentale analizzare i risultati delle tue azioni di marketing. Per esempio, la sezione statistiche della piattaforma rdcom è in grado di fornirti tutte le informazioni utili ad attivare efficaci campagne di retargeting.

Le statistiche, inoltre, ti permettono di comprendere l’andamento delle tue comunicazioni, sia in relazione ai punti di forza che ai difetti. Grazie a questi dati potrai capire cosa funziona, cosa potresti migliorare e cosa dovresti evitare, in modo da riorganizzare i tuoi invii futuri per ottenere i migliori risultati possibili.

Esempio statistiche Piattaforma Multicanale rdcom

Il ruolo del visual

Visual per Email Marketing

Il visual, oltre a semplificare la comprensione dei concetti espressi nei messaggi, li rende anche più coinvolgenti.

Attirare l’attenzione dei consumatori che passano molto tempo su internet e si imbattono in un numero impensabile di contenuti, è alquanto difficile. Sfruttare il linguaggio del visual, quindi, ti aiuterà a comunicare in modo più immediato e convincente.

Grazie al giusto abbinamento tra testo e immagini la probabilità di attirare l’attenzione del lettore aumenterà. Ecco perché è fondamentale concentrarsi sulla creatività quando si costruisce una landing page o si crea una newsletter.

Le immagini sono il primo elemento su cui ricade l’attenzione dell’utente, devono quindi risultare chiare, non prevaricanti rispetto al testo e soprattutto essere disposte in un ordine ben preciso onde evitare di suscitare l’effetto contrario rispetto a quello desiderato (ovvero distogliere il pubblico dal messaggio). Il loro compito è semplicemente rendere più accattivante il contenuto nel suo complesso.

Naturalmente, sarà opportuno scegliere colori e stile in linea con la tua brand identity, ma anche utilizzare icone facili da replicare in futuro. Tutti questi accorgimenti, con il tempo, aiuteranno a rendere facilmente riconoscibili le comunicazioni della tua azienda.

Un buon equilibrio tra testo e visual farà la differenza e inciderà sicuramente sull’efficacia dei tuoi messaggi. Infine, ricorda sempre di adottare una strategia che si basi sia sull’invio di email che di SMS, al limite, privilegiando uno dei due canali in base alle preferenze dei tuoi destinatari.

Vuoi affidarti alla Piattaforma rdcom? Registrati gratuitamente e avrai a disposizione da subito 250 email al giorno gratis e 20 SMS di benvenuto.